In offerta!

La Cassettina delle Specialità

51,30

Cassetta Legno con:

  • Mortandela della Val di Non alle erbe di montagna Macelleria Corrà gr.180 ca.
  • Salsiccia passita di Cinta Senese Savigni Macelleria Toscana Biologica gr.300 ca.
  • Formaggio Tipico Piemontese Barot Cooperativa Agricola La Poiana gr.325 ca.
  • Formaggio Tipico Piemontese Berra Cooperativa Agricola La Poiana gr.300 ca.
  • Vellutata di Fichi aromatizzata al Barolo Cooperativa Agricola La Poiana gr.110

Esaurito

COD: 805 Categoria:

La confezione racchiude eccellenze poco conosciute, per veri intenditori: La mortandela della Val di Non è uno dei rari salumi italiani a pasta macinata conservati senza budello. È una specie di polpetta schiacciata ottenuta da carni di maiale tagliate grossolanamente e speziate, avvolta a mano nel reticolo del suino (omento) e affumicata. Quella prodotta dalla macelleria Trentina Corrà ha un bell’aspetto e un naso delicato e speziato (chiodi di garofano, cannella, aglio); rimane un po’ fresca al palato e piacevolmente morbida. La Salsiccia Passita di Cinta Senese Savigni Macelleria Toscana Biologica. è un prodotto di eccellenza della tradizione Toscana ancora oggi molto apprezzato e ricercato nel territorio da cui proviene e non solo, grazie al suo sapore deciso e intenso e alla carne morbida e saporita. Le origini di questa razza suina sono antichissime, stiamo parlando del “più toscano” fra i maiali, a proprio agio solo se lasciato allo stato brado pascolando in boschi e prati, nutrendosi di castagne, ghiande, tartufi e tutto quello che il territorio offre. Per questo la cinta senese vanta una materia prima di eccelsa qualità. Savigni fa parte del consorzio Toscano della Cinta Senese. Barot e Berra, formaggi di montagna Piemontesi, ci vengono forniti dalla Cooperativa Agricola La Poiana i cui soci sono sparsi in diverse zone del Nord Ovest del Piemonte. Formaggi di montagna dal gusto deciso, la Berra (che in lingua occitana significa “pecora”) è un piccolo formaggio ovino tipico della tradizione malghese delle montagne Piemontesi, è caratterizzato da una pasta color avorio, compatta e fondente al palato.Il gusto è dolce e di particolare finezza, con sentori di latte appena munto. La sua stagionatura, per almeno due mesi su assi di abete delle nostre vallate, ne evidenzia una buona complessità e persistenza. Il Barot è un formaggio prodotto con puro latte di capra con una stagionatura che varia da minimo di 10 giorni ad un massimo di 90. La pasta si presenta dapprima bianca, morbida e cremosa ed avvolta da una sottile crosticina fiorita di colore bianco, con il prolungamento della stagionatura la pasta diventa più solida, la crosta più spessa e scura.Il sapore è molto delicato, leggermente acidulo e col tipico retrogusto del formaggio di capra appena munto nella prima fase della stagionatura poi, diventa intenso e saporito per la prolungata stagionatura.Perfetta in abbinamento Vellutata di Fichi aromatizzata al Barolo per esaltarne il sapore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Cassettina delle Specialità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.